Cos’è la Pasqua per i bambini?

 

Come ogni festa che si rispetti, significa diversi giorni senza scuola, festeggiamenti, giochi e uova di Pasqua al cioccolato con fantastiche sorprese. A differenza del Natale, durante il periodo pasquale siamo normalmente in primavera e, quindi, le giornate sono piacevolmente allungate e con una temperatura mite. Queste buone premesse, hanno caratteristiche particolarmente esaltate, infatti trascorrere Pasqua e Pasquetta diventa una occasione stimolante per avvicinare i bambini ad iniziative all’aperto a contatto con la natura che si risveglia.

 

La Pasqua è una ricorrenza che ricorda la passione e la Resurrezione di Gesù Cristo. Questa è la maggiore festività del calendario liturgico cristiano. Celebra la resurrezione di Gesù di Nazareth, che, secondo le Scritture, sarebbe avvenuta il terzo giorno successivo alla sua morte in croce.

Tra le tradizioni ladine la più diffusa è la decorazione delle uova di gallina, dipinte, colorate, abbellite con scritte augurali o con simboli che le rendono dei piccoli capolavori artigianali. Oppure tantissimi disegni da colorare di pasqua, tra cui uova e coniglietti.

 

In Germania, Francia, Inghilterra, Irlanda, Olanda, Paesi Scandinavi, Paesi Slavi, Grecia e Spagna, la domenica i bimbi corrono in fretta fuori dalle case per assistere allo spettacolo del volo delle campane, così che tutte le strade sono invase dai piccoli fedeli festanti. Nel frattempo i genitori possono nascondere le uova di cioccolato, per poi farli giocare a trovarle.


 

Comments

comments